• Consorzio Sale della Terra ETS Via San Pasquale,49-51-53 82100 Benevento consorziosaledellaterra@gmail.com
  • Apertura Uffici: Lun-Ven: dalle 9.00 alle 19.00 Apertura Store: Lun-Sab: dalle 9.00 alle 13, dalle 16 alle 20
  • SPRAR Chianche

    RESPONSABILE

    Franscesco Giangregorio

    RECAPITI

    Tel. 0825 1728032

    Email: sprarchianche@gmail.com

    ORARIO RICEVIMENTO

    Ricevimento. giorno: lunedì orario : 10:00 – 12:30

    Il Progetto S.P.R.A.R. (Sistema di Protezione per Richiedenti Asilo e Rifugiati) della Caritas Diocesana di Benevento è attivo nel Comune di Chianche (AV) dal luglio del 2016.

    Lo S.P.R.A.R. è un Progetto di seconda accoglienza ed è destinato ad ospitare 25 beneficiari (15 uomini e 10 donne), in 4 appartamenti presenti sul territorio della comunità di Chianche.

    L’obiettivo del Progetto consiste nella riconquista dell’autonomia da parte dei richiedenti/titolari di protezione internazionale e umanitaria accolti. Tale processo di emancipazione, da una condizione di assistenza, viene attuato grazie al lavoro congiunto dell’équipe di operatori.

    Ogni operatore, mettendo in campo le proprie competenze specifiche, sostiene il beneficiario nel raggiungimento dell’autonomia lavorativa, abitativa e sociale.

    Ai beneficiari è garantita un’assistenza legale, sanitaria, psicologica e socio-formativa. Sono attivi, infatti, lo Sportello Advocacy, lo Sportello di Ascolto Psicologico e lo Sportello di Orientamento al Lavoro.

    Per quanto riguarda l’inserimento lavorativo, i beneficiari accedono a tirocini formativi presso aziende e frequentano corsi di formazione in base alle attitudini, le capacità e le esperienze lavorative di ognuno di loro.

    I beneficiari scelgono di partecipare alle attività proposte, che si svolgono settimanalmente, come il corso di alfabetizzazione alla lingua italiana, il corso di educazione civica ed il corso di orientamento lavorativo. Inoltre, sono attivi diversi laboratori: il laboratorio sartoriale; il laboratorio di bricolage e di riciclo creativo; il laboratorio di realizzazione di candele; il laboratorio teatrale ed infine il laboratorio “tecct’e damm”, che consiste nello scambio reciproco tra SPRAR e la “Casa Famiglia U.N.I.T.A.L.S.I” di Chianche, dove i beneficiari offrono attività di volontariato (piccoli lavori di giardinaggio, manutenzione o servizio di assistenza nell’attività di rasatura della barba degli ospiti della casa), in cambio dell’utilizzo di attrezzi da palestra e di strumenti musicali.

    La maggior parte delle attività vengono svolte presso la sala che il Comune di Chianche ha messo a disposizione, dove si trova l’ufficio, comprensivo di sala formazione, palestra e spazio ludico-ricreativo.

    Lo S.P.R.A.R. di Chianche, così come gli altri gestiti dalla Caritas Diocesana di Benevento, si prefissa l’obiettivo di agevolare una reale integrazione dei beneficiari del progetto nel tessuto sociale del paese ospitante, in modo da favorire da un lato la ripopolazione dei piccoli borghi dell’entroterra e, dall’altro, un’accoglienza consapevole e informata da parte della popolazione autoctona.

    Un’efficace integrazione può avvenire solo attraverso la conoscenza reciproca, sia da parte dei beneficiari del progetto, che entrano in rapporto con il territorio e le sue realtà sociali ed economiche, sia da parte della cittadinanza, che accoglie la cultura, gli usi e le storie che raccontano la vita di ogni beneficiario.

    Lo Sprar di Chianche, è animato dal Consorzio di Cooperative Sociali ed Agricole “Sale della Terra“, con il sostegno etico della Caritas Diocesana di Benevento. Il Consorzio intende investire nelle attività di agricoltura e artigianato. Le attività agricole sono tese a difendere le terre e a promuovere coesione sociale, includendo nel mondo del lavoro persone fragili e recuperando territorio a rischio di marginalità ed abbandono. La produzione è organizzata in modo da raggiungere il massimo risultato di qualità biologica dei prodotti e la migliore ricaduta occupazionale possibile. I laboratori pratici di agricoltura, condotti presso le aziende e cooperative del Consorzio, fanno partecipare attivamente i beneficiari alla produzione agricola di frutta, verdure ed all’allevamento. I beneficiari gestiscono e coadiuvano la produzione, sia in ambiente protetto che in campo aperto, e la successiva trasformazione di parte dei prodotti agricoli. Durante i laboratori, i beneficiari sono chiamati a condurre in una prima fase le cure colturali in campo, seguendo i metodi dell’agricoltura integrata e biologica e, successivamente, l’attività formativa prevede la trasformazione di frutta e verdura ottenuta con produzione di passate, pelati, marmellate e sott’olio.

    Dal 25 Ottobre 2017, alcuni beneficiari dello Sprar e abitanti di Chianche hanno costituito una Cooperativa di Comunità “Tralci di Vite”.

    La cooperativa di comunità rappresenta uno step successivo alle azioni che consente ad un piccolo comune di essere accogliente verso la propria comunità, per chi c’è e per chi viene.
    La cooperativa intende offrire ai giovani e alle professionalità del luogo l’opportunità di restare nella propria terra, innescando un meccanismo di sviluppo territoriale, incentrato sulle risorse e le potenzialità del territorio, favorendo lo sviluppo integrale della persona.
    Nell’ambito della creazione di lavoro e di sviluppo territoriale, la cooperativa di comunità, consente un percorso di ripopolamento dei piccoli comuni che aderiscono alla rete del #Welcome offrendo ai beneficiari Sprar ed ai giovani del luogo di restare nel proprio comune, creando in tal modo una prospettiva lavorativa, nel rispetto delle eterogeneità culturali e in accordo con uno sviluppo etico e sostenibile.

    Rassegna Stampa Cooperative di Comunità

    Dal 23 dicembre 2017 lo Sprar di Chianche rientra tra le  le sedici diocesi italiane interessate all’accoglienza tramite i #CORRIDOIUMANITARI, che ospita  F.M., 19 anni, Z.T., 21 anni, B.T., 18 anni, S.T., 29 anni, tutte di nazionalità eritrea.

    Rassegna Stampa #CORRIDOIUMANITARI

    SEGUICI SUI SOCIAL

    Essere Welcome a Chianche: l’accoglienza del Piccolo Comune #Welcome di Chianche

    Dallo SPRAR di Chianche a giovani promesse del calcio 

    EBook Memory: beneficiari SPRAR al lavoro con il FAI 

    Tirocinio con Italia Lavoro per un beneficiario dello SPRAR di Chianche

    “La luce oltre il deserto”: estratto da Mezzogiorno Italia

     

    # DOVE SIAMO

    HAI BISOGNO DI MAGGIORI INFORMAZIONI?CONTATTACI SUBITO!